Stefano Pérez Tonella, Ginostra (dal 16 luglio 2016)

Ginostra

Stéfano Pérez Tonella, Ginostra

Ginostra è una realtà magica, che riposa sotto un vulcano. Tra fumi e lava – la “sciara”, che accende le notti sull’altro versante dell’isola – fanno capolino alcune casette bianche, e il piccolo centro di un paesino che, come unico “facchino” ha un’asinella che va su e giù per la montagna, con le valigie dei turisti.

L’autore: Stéfano Pérez Tonella è laureato in Filosofia Estetica presso il DAMS di Bologna. La serie Ginostra, realizzate nel 2013, si inserisce nel lavoro di ricerca sui PAESAGGI.

L’esposizione

Le immagini della serie Ginostra, di Stéfano Pérez Tonella, saranno in esposizione dal 16 luglio. L’esposizione sarà visitabile (info alla pagina dei contatti) dal 16 al 31 luglio 2016 presso la sede dell’Associazione Culturale “Los Burritos” (piazza Repubblica 5/7, Varese). Le immagini rimarranno visibili in vetrina fino al termine della pausa estiva (fine agosto).

Le cartoline

È disponibile fino ad esaurimento, presso la sede dell’associazione, una serie di 18 cartoline in tiratura limitata, della serie Ginostra (formato 10x15cm). Informazioni QUI.

I paesaggi

La serie Ginostra fa parte di una serie di progetti che l’autore ha dedicato alla fotografia naturalistica e urbana. I soggetti delle immagini non sono descritti come parte di una realtà oggettiva, ma come frammenti di un discorso interiore. Altri progetti di questa serie: Terre di Confine, Risaie.

Alcune immagini della serie Ginostra

Questo slideshow richiede JavaScript.