Sardine calde a colazione? Bei Mir Bist Du Schoen

The Hot Sardines, Bei 22Mir Bist Du Schoen
Just because we – the donkeys – are very di-ghi-di-ghi-doo by nature!!!

Occhio al pianista… è uno spettacolo 

Questo sabato, uno splendido pezzo classico accompagna il nostro risveglio. L’interpretazione delle “Hot Sardines” è piena di energia, positività. La cantante è grintosa , il video davvero ben girato e il pianista (non fosse altro per le mossine che fa…) è uno spettacolo.
La canzone vera e propria inizia al sec. 30, ma anche l’intro sulla città di New York, gli strumenti, l’intercalare dei rumori di strada, la vignettatura con l’effetto bokeh… insomma, tutto è davvero ben studiato: bello il video e bravissimi loro.
Zulu man is feeling blue? Don’t worry… nei momenti di tristezza, bastano un po’ di Sardine Calde… e passa tutto (o quasi).

Buon ascolto! 

PD – C’è un altro video che mi piace davvero tanto: ambientato in metropolitana, con uno stile retro … un po’ simile a questo, come idea per il video, anche se il genere musicale è totalmente diverso: si tratta della cover di Paris sera toujours Paris di Zaz.  Per completare il risveglio in allegria. Zaz / Maurice Chevalier, PARIS SERA TOUJOURS PARIS !!!